TI RIDUCO IN POLPETTA!

by Clacson.Pie

TI RIDUCO IN POLPETTA!

Clacson.Pie TI RIDUCO IN POLPETTA! SECONDI TI RIDUCO IN POLPETTA! European Print This
Serves: 4 Prep Time: Cooking Time:
Nutrition facts: 80 calories 3 fat
Rating: 5.0/5
( 1 voted )

Ingredients

300 gr carne trita di prima scelta

1 uovo 

2 fette di pane raffermo 

1 bicchiere di latte

sale qb

2 cucchiai di parmigiano

un ciuffetto di prezzemolo

1 alice sott'olio

olio evo

PER PANATURA: 1 uovo e pan grattato, pizzico di sale

PER CREMA "hummus a modo mio"

300 gr ceci già lessati

1 spicchio d'aglio

un ciuffetto di prezzemolo

1 scalogno

8 cucchiai di olio evo

un cucchiaino di spezie : paprika dolce, hot curry, lemon grass, sesamo

succo di un limone (o lime)

pepe qb (attenzione c'è anche il curry)

sale qb

 

Instructions

COSA SERVE: 2 ciotole capienti, mixer, teglia forno, carta forno, coltello e tagliere

Ecco ed io che pensavo che la polpetta l’avesse inventata la bis bis nonna… Purtroppo no,

la mangiava già Apicio nell’antica Roma, la chiamava solo con un altro nome “Isicia” 🙂

Comunque a parte l’età, che non dimostra,  la polpetta rimane sempre la polpetta!

Così versatile, modesta, sempre allegra  e disponibile a nuove esperienze di vita, le basta poco per essere così…così buona, un po' di pane (quello che avanza sempre e diventa duro!) , un po' di latte, uova , sale.  Ma sa anche trasformarsi in un’elegante signora o in una raffinata dama di corte, basta un po' di trucco, una bella acconciatura, un abito nuovo.

Una cosa è sicura quando si dice polpetta è subito festa!

Questa polpetta l’ho conosciuta l’altra sera, mi ha detto che arrivava da un paese lontano, l’ho notato subito dal suo stile , un mix di profumi orientali e europei, anche se non ho ben capito da quale paese …

Bando alle ciance è ora di ridurre in polpetta!

Ciotola capiente, diamo nuova vita al pane raffermo, si proprio quelle 2 fette che restano sempre a fine pasto e non si sa che farne…  a loro piace proprio un sacco fare il bagno nel latte come Cleopatra, rimarranno a mollo almeno 10 minuti, vanitose.

Se avanzasse, così per dire, un pò più di pane, vai di pan grattato per la panatura! Altrimenti si compra al supermercato 🙂

Certo è che intanto bisogna fare qualcosa mentre aspettiamo che finiscano la beauty farm . Altra ciotola, macinato la classica carne trita, un uovo, sale, pepe, parmigiano, prezzemolo tritato, alice (non quella nel paese delle meraviglie ma quella sott’olio), mettere da parte.

10 minuti passati (mi ha avvertito google) , asciugare bene il pane a mollo con un telo di lino intrecciato a mano … ma dai! Strizzarlo punto e basta 🙂 e con le mani, senza paura di sporcarsi, unirlo e amalgamarlo alla carne e ai suoi compari .

Prima di dimenticarsi accendere il forno a 180°.

2 piatti, in uno un uovo sbattuto e nell’altro pan grattato con un pizzico di sale

Ora vai di polpetta, troppo divertente fare le palline, tuffarle prima nell’uovo  e poi nel pan grattato mi rimembra l’estate, tuffo nella crema solare e poi sabbia ogni dove… non è bella visione, meglio la polpetta!

Teglia forno, carta forno, bottiglia dell’olio evo alla mano. Sistemare le polpette sulla teglia in più file indiane, cospargerle di olio, mi raccomando non inzupparle basta un cucchiaino da caffè per ognuna.

Ci siamo quasi!!!!

In forno 20 minuti .

“ehi google imposta un timer di 20 minuti”

20 minuti IDEA!

Per non far sentire sola e abbandonata la nostra polpetta, sarebbe il caso di presentarle un’amica.

Lei è una morbida, vellutata crema anche se con un carattere vivace e frizzante e soprattutto non delude mai.

Mixer, tutto dentro, ceci già lessati, aglio, prezzemolo, scalogno, paprika dolce, pepe, hot curry, sesamo, lemon grass, olio evo, succo di limone. Frullatina et voilà la crema è pronta per il suo appuntamento.

20 minuti, suona il timer, fuori dal forno, incontro tra polpetta e crema ed è subito amicizia.

 

 

 

Potrebbe piacerti anche

Leave a Comment

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza. Penso che tu sia d'accordo, ma puoi fare opt-out quando vuoi. Accetta Leggi di più